Azioni MPS oggi in Borsa: cosa aspettarsi dal titolo

25 Ottobre 2017 – 08:22 2017-10-25 08:22:04

Le azioni MPS tornano in Borsa oggi, ma gli analisti hanno già previsto una sessione allinsegna della volatilità. Tutto quello che cè da sapere sul rientro.

Il rientro in Borsa delle azioni MPS sta già mandando il mercato in fibrillazione.

Secondo la maggior parte degli analisti, infatti, il titolo viaggerà allinsegna della volatilità, non soltanto oggi, ma per tutto il corso delle prossime sessioni.

A comunicare il rientro in Borsa delle azioni MPS è stata la stessa banca senese che, in un comunicato stampa pubblicato ieri, ha messo in luce tutte le novità, sul fronte azionario e non solo.

Il rientro in Borsa della quotata avviene dopo quasi un anno di sospensione dagli scambi sancito dalla Consob, quella stessa Consob che ieri ha invece dato via libera alla riammissione sul mercato milanese.

In assenza di trimestrali degne di nota, e in virtù del loro atteso rientro, le azioni MPS saranno le osservate speciali del mercato oggi. Attenzione, però: la volatilità è dietro langolo.

Il dilemma prezzo

Il nuovo prezzo di riferimento delle azioni MPS potrebbe essere di 8,65 euro, lo stesso cui è avvenuta la conversione di bond subordinati – ricordiamo che lo Stato ha aderito a 6,49 euro, con un evidente sconto. Il prezzo di riferimento è però soltanto teorico poiché, fanno notare gli osservatori, sconta multipli decisamente superiori alla media del settore.

Opinione unanime è che il rientro in Borsa di MPS oggi avverrà ad un prezzo di circa 4 o al massimo 4,5 euro. Il tutto per un totale di 5 miliardi di valorizzazione complessiva.

Borsa Italiana, comunque, non renderà noto alcun prezzo ufficiale: il riferimento sarà riservato e verrà così utilizzato per osservare eventuali scostamenti o sospensioni delle azioni MPS per eccesso di volatilità.

Cosa aspettarsi dal titolo

Come già accennato in precedenza, la maggior parte degli analisti è convinta che landamento del titolo sarà segnato da un eccesso di volatilità, sia oggi che nel corso delle prossime sessioni di Borsa.

La mancanza di una direzione precisa potrebbe essere determinata dalla presenza di investitori con esigenze diverse: da chi è stato congelato dalla sospensione di dicembre, fino a chi si è visto trasformare obbligazioni in azioni. In realtà, fa notare Il Sole 24 Ore, il mercato azionario è ormai privo di azioni MPS per cui ci si aspetta almeno un iniziale clima di acquisti sul titolo.

Secondo Assiteca Sim, comunque, diverse incognite e rischi saranno in grado di influenzare la quotazione. Tra questi sicuramente le cause intentate da obbligazionisti e azionisti del Monte, per non parlare poi del rischio di strumentalizzazioni mediatiche, sempre più evidente con lavvicinarsi delle elezioni politiche 2018.

Il comunicato stampa

Nel testo si legge come la Consob abbia approvato il documento di registrazione, la nota informativa e quella di sintesi, tutti e tre necessari alla riammissione delle azioni MPS sulla Borsa Italiana e non solo.

Il 22 dicembre scorso la stessa autorità aveva disposto la sospensione della quotazione fino al ripristino di “un corretto quadro informativo sui titoli emessi o garantiti”. A quasi un anno da quella pronuncia, MPS si sta preparando a tornare in Borsa.

Il comunicato stampa pubblicato sul sito ufficiale dellistituto non ha evidenziato alcuna modifica sul capitale sociale rispetto alla composizione già comunicata lo scorso 10 agosto. Stiamo parlando di €15.692.799.350,97 e di 1.140.290.072 azioni ordinarie con ISIN: IT0005218752.

Non solo il rientro in Borsa delle azioni MPS, ma anche modifiche al calendario degli eventi della senese. Stando al sito ufficiale dellistituto, la trimestrale prevista per il 27 ottobre sarà approvata e resa nota soltanto il prossimo 7 novembre.

Nel testo, tra laltro, si legge come la Consob abbia anche approvato il documento relativo allofferta pubblica volontaria parziale di scambio e transazione, rivolta ai titolari delle azioni ordinarie derivanti dalla conversione di bond subordinati.

Il periodo di adesione allofferta inizierà alle 8:30 del 30 ottobre e terminerà alle 16:30 del 17 novembre, salvo proroghe. Il regolamento dellofferta, invece, avverrà venerdì 24 novembre. Occhi puntati sulle azioni MPS, dunque, poiché tra meno di unora torneranno ad infiammare la Borsa di Milano.

Comunicato stampa MPS


Leave a Reply

*
*

Required fields are marked *